Four Seasons Hotel Milano ancora più glamour con l’ETRO Garden

Il Four Seasons Hotel Milano apre la settimana della moda con un nuovo ed esclusivo spazio F&B firmato ETRO, inaugurato oggi all’interno del chiostro quattrocentesco. Il giardino privato del luxury hotel si arricchisce quindi di un nuovo indirizzo lifestyle, dove sorseggiare un aperitivo e godere di tutto il glamour di una delle case di moda più eclettiche e all’avanguardia. Lo speciale set up, caratterizzato da colorati divani, poltrone e cuscini rivestiti con iconici tessuti Paisley, simbolo distintivo di Etro, prende vita nell’esclusivo indirizzo di via Gesù, per creare un nuovo punto d’incontro, nei diversi momenti della giornata e soprattutto per l’immancabile aperitivo milanese.

Per l’occasione è stato messo a punto un nuovo menu di cocktail, creato dal Bar Manager Luca Angeli, che si è ispirato proprio alla filosofia del marchio di moda, cercando colori e profumi esotici e rivisitando cocktail classici con un tocco di innovazione e prodotti internazionali; il Milano Moonlight, il Bergamot Gimlet, sono solo due must-have a scelta degli ospiti. Allo chef Fabrizio Borraccino, invece, l’arte della creazione di proposte gourmet che accompagnano i cocktail.

 

 

“Il nostro aperitivo, nel cuore di Milano, è una istituzione in città e in questa stagione, il giardino privato del Four Seasons diventa uno degli spazi aperti più iconici da vivere – ha dichiarato Andrea Obertello, Direttrice Generale di Four Seasons Hotel Milano. “Quest’anno, il nostro giardino si veste ETRO e siamo felici di ‘indossare’ i tessuti e lo stile di questo marchio che, unitamente al servizio Four Seasons, crea nel nostro indirizzo, la perfetta eleganza italiana. Stile, colori, divertimento, nel pieno rispetto del nostro protocollo Lead with Care, rendono l’aperitivo all’ETRO Garden ancora più imperdibile, per i nostri ospiti e per i milanesi”.

L’ETRO Garden sarà attivo tutti i giorni fino al 31 Ottobre, dalle 18 alle 21,30 (con Dj Set dal martedì al venerdì).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here