Il ristorante di Norbert Niederkofler agli oscar del turismo culturale

L’AlpiNN – Food Space & Restaurant di Plan de Corones, Val Pusteria (Alto Adige) è l’unica destinazione italiana candidata ai Leading Culture Destinations Berlin Awards 2020, i premi per le destinazioni culturali dell’anno che saranno conferiti a Berlino il prossimo 4 marzo.
Sotto la guida dello chef stellato Norbert Niederkofler, l’AlpiNN di Plan de Corones condivide la propria sede con il Lumen Museum, museo interattivo dedicato alla fotografia di montagna a 2.275 metri d’altezza. Una destinazione che concentra in sé diversi aspetti della cultura di montagna più autentica: arte, fotografia, design e cibo come strumenti di scoperta e riscoperta del territorio alpino e dolomitico.

AlpiNN è frutto dell’incontro di tre visioni culturali: lo spirito innovativo di Norbert Niederkofler e Paolo Ferretti, soci e titolari di Mo-Food, lo sguardo internazionale e fortemente identitario del designer Martino Gamper, che ha curato l’interior, e la caratterizzazione anche artistica che Plan de Corones sta assumendo. Tavoli, sedie, lampade sono stati ideati per riprodurre la montagna in tutte le sue differenze d’altezza con un risultato dall’aspetto quasi tribale. Allo stesso tempo l’uso di materiali rustici insieme alla volontà di ricreare, in chiave moderna, la sensazione di accoglienza della tipica Stube riescono a trasmettere tutto il calore umano di un popolo, la storia di una terra, il fascino delle tradizioni alpine.

Un ristorante quindi l’AlpiNN che ha anche una valenza culturale in una destinazione come Plan de Corones, paradiso degli sciatori d’inverno, ma anche meta turistica ambita d’estate.
“L’essere stati scelti come destinazione culturale è il segno che la percezione della cucina sta cambiando.” afferma Niederkofler. “I nostri comportamenti possono essere influenzati anche dalle scelte che facciamo a tavola”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here