NaturaSì: il buffet breakfast win win

Vince l’albergatore se vince l’ospite, ovvero se quest'ultimo è soddisfatto. Un Buffet Breakfast di qualità, con materie prime biologiche certificate, rende la prima colazione un evento irripetibile durante il soggiorno, l’ultimo felice ricordo per chi è in partenza

Le persone sono sempre più sensibili e informate su che cosa mangiano e bevono: hanno compreso che la salute si difende innanzitutto a tavola, che “buono, poco e di qualità” è il segreto dell’eterna giovinezza. Solo in Italia, sono milioni i frequentatori dei negozi che vendono prodotti biologici certificati, ottenuti senza l’uso di sostanze chimiche di sintesi, pesticidi in primis. Sono sempre più numerosi i produttori agroalimentari che certificano i processi di produzione salvaguardando innanzitutto la salute dell’ambiente, del suolo, degli allevamenti.

Il vero lusso in hotel

Negli alberghi esclusivi un tempo era un privilegio della ricchezza disporre delle primizie e delle spezie, assai care, che giungevano da Paesi remoti per il lusso dei pochi che se le potevano permettere. Poi si scoprì che tale lusso si pagava con una qualità intrinseca ridotta delle materie prime che erano state inevitabilmente trattate per sopportare i lunghi viaggi dai luoghi di produzione a quelli di consumo. Si scoprì che il lusso è godere dei prodotti coltivati e allevati vicino ai luoghi di consumo, il cosiddetto Kilometro Zero che in realtà, da noi, è il Kilometro Italia, dal Brennero fino a Trapani e alle isole Egadi, da Ventimiglia fino a Trieste, dall’arco alpino fino agli Appennini, isole comprese.

In albergo conoscenza e istruzione hanno mutato la gerarchia non solo delle materie prime utilizzate in cucina ma anche la loro distribuzione nei momenti di ristoro dando sempre più importanza alla prima colazione del mattino, elemento chiave per la salute di chi si sveglia dopo una lunga nottata di sonno e deve affrontare una giornata non meno lunga di attività, che siano ludiche, sportive, d’affari. Gli alberghi si sono adeguati istituendo il Buffet Breakfast, in cui si stanno affermando anche le centrifughe e gli estratti di frutta e verdura preparati direttamente dagli ospiti, che per alcuni inizia in ore antelucane e si protrae fino quasi a pranzo pur di soddisfare il maggior numero di ospiti a seconda della località e della composizione della clientela.

Un’opportunità per migliorare la reputation

La reputazione online, vale a dire il voto complessivo (e articolato per voci) assegnato dalla clientela, è diventato un elemento fondamentale nella collocazione di mercato del singolo albergo tant’è che le catene e i consorzi alberghieri si sono muniti di propri strumenti di rilevazione della soddisfazione dell’ospite proprio per verificare e massimizzare il giudizio che risulta nei maggiori portali in Internet, giudizio che incide sempre di più sull’immagine e sui risultati economici dell’albergo.

“Per l’albergatore, ciò che può sembrare un problema in realtà è una splendida opportunità per differenziarsi, per ottenere un elevato voto come Brand Reputation, per fidelizzare l’ospite” spiega Fabio Brescacin, Presidente di NaturaSì, la rivoluzionaria società veneta che da quasi 35 anni distribuisce prodotti biologici e biodinamici nei negozi specializzati di tutta Italia. “L’attenzione verso l’alimentazione sta crescendo e il nostro impegno da quasi 35 anni è fornire un cibo sano e promuovere un’agricoltura attenta alla salute della terra e delle persone. Sono circa 300 aziende agricole biologiche e biodinamiche che ci forniscono i loro prodotti che distribuiamo negli oltre 500 negozi specializzati Naturasì e Cuorebio.”

Pionieri del bio

Fabio Brescacin di Conegliano Veneto (Treviso), classe 1955, è un pioniere del settore. “Abbiamo iniziato nel 1985, con il biologico e il biodinamico” spiega. “Il nostro scopo era promuovere e sostenere gli agricoltori che allora iniziavano a coltivare in modo sano e dare un prodotto sano a quelle persone, poche allora, che sentivano l’avvelenarsi della Terra e dei prodotti che arrivavano sulla loro tavola. Al nostro piccolo punto vendita cooperativo a Conegliano Veneto, aperto nel 1985, due anni dopo abbiamo affiancato un’altra cooperativa agricola biodinamica sulle colline di Conegliano, perché produrre con il metodo biodinamico era ed è il nostro scopo principale”.

“Questo piccolo lembo di terra – prosegue Brescacin – è ancora un baluardo di sana agricoltura nelle colline dominate dalla monocultura del prosecco. L’impulso iniziale è rimasto tale anche dopo più di trent’anni; infatti per salvaguardarlo anche oltre noi stessi, abbiamo messo tutte le azioni dei fondatori in una Fondazione No Profit, che ha come scopo la salvaguardia della missione dell’azienda e il sostegno all’agricoltura biodinamica e all’educazione dei giovani. Al biologico vero e al biodinamico abbiamo dedicato e continuiamo a dedicare tutta la nostra vita”.

I vantaggi per gli hotel

Oggi sono milioni i cittadini italiani che si rivolgono in tutta Italia ai negozi NaturaSì per acquistare ciò che mettono in tavola. Sono gli stessi che costituiscono l’ossatura delle decine di milioni di ospiti che frequentano gli alberghi in Italia, affiancati da ospiti internazionali (in Italia sono anch’essi decine di milioni) che hanno acquisito conoscenza e informazione, ma soprattutto sensibilità, sulla qualità di ciò che trovano in tavola a pranzo e a cena o al Buffet Breakfast del mattino. Acquistarne i prodotti, o dar vita a un corner NaturaSì, è di certo il modo migliore per valorizzare la propria immagine e garantirsi un giudizio positivo come Brand Reputation. È una strategia Win Win dove il successo dell’albergo si nutre della soddisfazione dell’ospite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here