Partnership tra Marriott e GrabFood per la consegna di cibo a domicilio

Le restrizioni imposte per bloccare il diffondersi della pandemia hanno portato a un cambiamento nei costumi, incrementato il ricorso al digitale e alle consegne a domicilio, insomma influenzato nuovi trend, anche nel mondo Horeca. Per sopravvivere, le imprese hanno dovuto fare di necessità virtù implementando nuovi servizi sull’onda delle mutate esigenze della clientela. Tra questi, l’offerta crescente di delivery food da parte di ristoranti e alberghi.

Anche Marriott International non si è fatta sfuggire l’occasione di proporre la consegna di cibo a domicilio e ha stretto di recente una partnership con la società tecnologica di ride sharing Grab. Il progetto coinvolge sei Paesi del Sud-est asiatico – Singapore, Indonesia, Malesia, Filippine, Vietnam e Tailandia – e prevede l’inserimento nella piattaforma di GrabFood di circa 600 strutture tra bar e ristoranti che fanno capo alla compagnia alberghiera multibrand, a partire dal mese di novembre.

 

 

Come riporta la rivista americana Hotels, da quanto hanno dichiarato le due società, la partnership rappresenta la prima ampia integrazione di Marriott con una piattaforma di super app nel sud-est asiatico e l’accordo più completo di Grab con un gruppo di ospitalità fino ad oggi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here