Mandarin Oriental sceglie Vincenzo Guarino come Executive chef per il Lago di Como

Vincenzo Guarino, Executive chef del Mandarin Oriental Lago di ComoDopo la nomina del General Manager Samuel Porreca, è la volta dell’Executive chef: sarà Vincenzo Guarino a dirigere la brigata di cucina del lussuoso Mandarin Oriental Lago di Como che riaprirà in primavera, al termine della ristrutturazione.
Lo chef vanta oltre vent’anni di esperienza in cucina e ha lavorato a fianco di nomi di spicco come Gualtiero Marchesi, a Capri, e Peter Wyss a Gstaad e Fredy Girardet a Crissier.
Sotto la sua guida, ristoranti come I Salotti dell’Hotel Patriarca, in Toscana, L’Accanto del Grand Hotel Angiolieri e de Il Pievano del Castello di Spaltenna hanno conquistato la stella Michelin.

La cucina di Vincenzo Guarino è semplice ma autentica. Propone tradizionali ricette mediterranee con un twist creativo personalissimo. Utilizzando prodotti di alta qualità, tecniche ricercate e un approccio multi-sensoriale, lo chef racconta un percorso attraverso il gusto, in cui ogni piatto evoca un ricordo privato e dà vita alla sua visione di cucina creativa mediterranea.

“Sono onorato di dare il benvenuto a chef Guarino”, ha commentato Samuel Porreca, General Manager di Mandarin Oriental, Lago di Como. “Il nostro brand ha un grande focus sulle esperienze gastronomiche di alto livello e sono convinto che, grazie alla profonda esperienza culinaria di Chef Guarino, renderemo questo splendido resort un punto di riferimento per i palati più raffinati, italiani e internazionali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here