Home Autori Articoli di Renato Andreoletti

Renato Andreoletti

218 ARTICOLI 9 Commenti
Hotel Bareta, Caldiero (VR)

Hotel Bareta: “La vostra salute è la nostra prima preoccupazione”

La pandemia di Covid-19 impone un salto di qualità nell’attività legata all’accoglienza e all’ospitalità che va al di là della crisi offrendo l’opportunità di migliorare la cultura alberghiera che da sempre si preoccupa innanzitutto della sicurezza attiva e passiva dei suoi ospiti. Due albergatori del Veronese si sono posti come capifila e pionieri di un modo intelligente di accogliere e ospitare all’insegna del buon senso e della condivisione dei valori sia all’interno dell’albergo che con i propri ospiti
Prepararsi alla ripartenza

Il futuro prossimo del turismo in montagna

Il titolare dell’Hotel al Pelmo di Pieve di Cadore, nel cuore del Cadore dolomitico, propone alcune iniziative per prepararsi per la ripartenza del turismo dopo lo stop imposto dalla pandemia di Covid-19. La montagna può cogliere maggiori opportunità proprio durante la ripartenza
Hotel de la Poste, Cortina d'Ampezzo (BL)

Davide e Golia. Davide è tornato… e chiede i danni!

La Cina come il gigante Golia che fu atterrato da una sassata di un sedicenne coraggioso che osò battersi contro quel colosso abbattendolo. L’Hotel de la Poste di Cortina d’Ampezzo della famiglia Manaigo non solo chiede un cospicuo risarcimento al governo cinese, punta a essere capofila di una class action nazionale per i danni che il comportamento negligente delle autorità cinesi ha causato all’intera economia italiana e in particolare a quella legata al turismo
Un Piano Marshall per l’industria dell’ospitalità

Ristrutturare per ripartire

L’immobilità cui sono stati costretti gli alberghi italiani dalla pandemia di Covid-19 e dai suoi effetti può diventare anche una grande opportunità per l’Italia di sottoporre il patrimonio alberghiero ed extralberghiero a una profonda ristrutturazione che ci consenta di affrontare la ripartenza dotati di un sistema di ospitalità ancora più moderno e performante. Ci vuole un Piano Marshall per l’industria dell’ospitalità italiana
L'albergo e il Covid-19

L’Albergo da sempre è un presidio sanitario

Gli alberghi da sempre, soprattutto i migliori dal punto di vista dell'etica di chi li dirige, sono presidi sanitari a tutto tondo: offrono cibo sano, genuino, ben cucinato, quindi ben digeribile, immagazzinato, mantenuto e cucinato secondo le norme HACCP, migliori perfino di quelle in uso in molti ospedali, che si limitano a ricevere cibo confezionato che riscaldano con il microonde.
Desenzano del Garda vista dall'alto
C.A.R.S. – Consorzio Albergatori e Ristoratori di Sirmione

Hotels Promotion Desenzano del Garda: reagire ai soprusi delle OTA

Firenze, tra le principali città italiane che vive di Turismo in Italia
EPPUR SI MUOVE...

Primi segnali dal mondo del turismo